SPETTACOLI

"Rabbit School", nelle sale sarde la magia di Pasqua e del coniglietto Max

da rabbit school
Da "Rabbit School"

Direttamente dalla quarantasettesima edizione del Giffoni Film Festival, arriva al cinema anche in Sardegna, per la gioia di grandi e piccini, "Rabbit School - I Guardiani dell’Uovo d'Oro", delicato racconto di un coniglietto alle prese con la difficile sfida di salvare la Pasqua e la tradizione delle uova decorate.

Il lavoro, diretto dalla regista tedesca Ute von Münchow-Pohl, è tratto dall'omonima serie letteraria per bambini, nata dalla penna di Albert Sixtus e illustrata da Fritz Koch-Gotha.

Max è un coniglietto di città, che si trova catapultato nella foresta in seguito ad un incidente aereo. Qui si imbatte nella leggendaria scuola per conigli pasquali, dove la misteriosa Madame Hermine e il maestro Fritz insegnano a decorare le uova per gli umani, e a proteggerle dalle volpi. Ed è proprio da loro che Max dovrà proteggere la Pasqua e in particolare il preziosissimo Uovo d'Oro.

Il film, che è risultato vincitore dell'Audience Award come "miglior film" per ragazzi allo Zurich Film Festival 2017 e di un White Elephant come Miglior Film d'animazione al Munich Film Festival 2017, sarà proiettato al Cineworld di Inglesias dal 29 marzo.

GUARDA il trailer:

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...