CRONACA SARDEGNA - AGENDA

Settembre, mese di feste campestri nei paesi del Marghine

pezzo uguale per cartaceo
la festa di santa sabina in corso in questi giorni silanus
La festa di Santa SAbina in corso in questi giorni Silanus

Settembre mese di feste campestri e riti sacri, tra fede, tradizione e leggenda, nei paesi del Marghine. Come Borore con i festeggiamenti in onore di San Lussorio, Birori con quelli di Santo Stefano, Sindia, coi riti dedicati a Nostra Signora di Corte, Bolotana e la festa di San Basilio e Dualchi che celebra San Pietro.

E mentre fra riti religiosi e civili, si è appena conclusa a Lei la 4 giorni in onore di San Marco Evangelista, sono ancora in corso a Bortigali e Silanus, due tra le sagre più suggestive del centro Sardegna.

Fino al 17 settembre proseguono a Bortigali i festeggiamenti dedicati a Santa Maria de Sauccu, che per 9 giorni animano l'antico villaggio, sorto attorno al santuario campestre sui monti che circondano il paese.

A Silanus, dal 10 settembre fino a mercoledì 19, si celebra la novena religiosa dedicata a Santa Sabina, con le tradizionali funzioni religiose e i canti dei Gosos in limba, nel suggestivo villaggio campestre a pochi chilometri dal centro abitato, dove sorge l'antica chiesetta romanico-bizantina.

Alessandra Nachira

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...