CRONACA SARDEGNA - AGENDA

Giornate europee del patrimonio: visite a Olbia, Sassari, Perfugas, Sorso e Bonorva

foresta pietrificata carrucana a martis
Foresta pietrificata Carrucana a Martis

"Cultura e natura" è il tema scelto quest'anno dal ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo per le Giornate europee del patrimonio (Gep), manifestazione promossa sin dal 1991 dal Consiglio d'Europa e dalla Commissione Europea.

La soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Sassari e Nuoro propone tante iniziative nel fine settimana.

Sabato a Olbia appuntamento alle 11, 13 e 17 per visite guidate all'area archeologia dell'Acquedotto Romano, mentre alle 19 l'appuntamento è al Museo Archeologico, del Molo Brin.

Invece a Sassari dalle 16 alle 20 è possibile effettuare una visita guidata al Centro di Restauro di Li Punti e alla Mostra "Frammenti. Metodi e tecniche del restauro" con proiezione dei filmati su lavori di conservazione e sul paesaggio archeologico.

Per chi sceglie Perfugas (dalle 9 alle 13, visita gratuita) è stato predisposto un tragitto che parte dal Museo per toccare il Nuraghe e la fonte sacra di Niedda, e la tomba dell'Ariete.

Domenica invece dalle 9 alle 13 sarà possibile visitare nel territorio di Sorso la villa di Santa Filitica mentre dalle 15.30 alle 19.30 è stata organizzata l'escursione verso la Foresta Pietrificata Carrucana a Martis e la necropoli di Su Murrone a Chiaramonti.

A Bonorva, con inizio alle 16.30 presso la necropoli di Sant'Andrea Priu, si svolgerà la presentazione del libro "Rebecca e le janas".

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...