POLITICA

le dichiarazioni

Redditi dei consiglieri regionali: centristi i più ricchi, Solinas dichiara 111mila euro

Pubblicate nel Bollettino ufficiale della Regione le dichiarazioni dei redditi 2020 dei consiglieri sardi
(archivio l unione sarda)
(Archivio L'Unione Sarda)

Sono pubblicate nel Bollettino ufficiale della Regione le dichiarazioni dei redditi 2020 degli onorevoli sardi. Nella top ten c'è un solo consigliere dell'opposizione, l'esponente di Italia Viva Franco Stara, terzo con 168.636 euro guadagnati nel 2019.

I primi due posti sono occupati da due centristi: il medico del Lavoro Gian Filippo Sechi (199.385), e il medico di medicina generale in servizio Pietro Moro (175.530). Altri due esponenti Udc al quinto e all'ottavo posto: il leader del partito Giorgio Oppi (131.630) e l'assessore alla Pubblica istruzione Andrea Biancareddu (103.931).

Il presidente della Regione Christian Solinas è solo sesto con 111.450. Altri due sardisti tra i primi 10: al quarto l'imprenditore Nanni Lancioni (147.924) e al settimo la consulente del lavoro ex M5s Elena Fancello (107.461). Decima con 90664 euro Alessandra Zedda (Forza Italia), assessore al Lavoro.

Ultimi in classifica, ma solo perché sono approdati in Consiglio a Legislatura cominciata, la dem Rossella Pinna (44.744) e il consigliere di FdI Fausto Piga (44.602). Tra i capigruppo, il dem Gianfranco Ganau (Pd) è undicesimo con 87.681. Il presidente del Consiglio Michele Pais risale la classifica rispetto all'ultima dichiarazione arrivando a 82.931 euro.

Gli altri capigruppo: Roberto Caredda del Misto è nono con 95.546, Daniele Cocco (LeU) registra 79.899, Francesco Agus (Progressisti) 79.458, Angelo Cocciu (Forza Italia) 71.168, Aldo Salaris dei Riformatori a 60.604, Francesco Mura (FdI) 63.930, Franco Mula (Psd'Az) 62.883, e Dario Giagoni (Lega) 58.740.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}