POLITICA

il voto

M5S, ok al terzo mandato e all'alleanza con il Pd. Zingaretti: "Nessun sostegno alla Raggi"

Via libera ai due quesiti (e alla ricandidatura di Virginia Raggi)

Sì al terzo mandato per gli eletti Movimento 5 Stelle e via libera all'alleanza con i partiti "tradizionali" (e quindi anche al Pd) alle prossime elezioni amministrative. È il risultato della votazione degli iscritti alla piattaforma Rousseau.

"Hanno partecipato alle due votazioni un totale di 48.975 aventi diritto — fa sapere il Movimento — che hanno espresso complessivamente 97.685 preferenze".

La consultazione degli iscritti M5S per la modifica del mandato zero e che consentirà alla sindaco di Roma, Virginia Raggi, di ricandidarsi ha ottenuto 39.235 voti, pari all'80,1% dei voti. I no hanno ricevuto 9.740 voti, pari al 19,9% del totale dei voti.

Più contenuto il consenso per il quesito 2, che recitava: "Sei d’accordo con la proposta del Capo Politico di valutare, sentito il Comitato di Garanzia, la possibilità di alleanze per le elezioni amministrative, oltre che con liste civiche, anche con i partiti tradizionali?". Ha risposto sì il 59,9% dei votanti e no il 40,1%.

Un grande in bocca al lupo a Virginia Raggi per la sua ricandidatura e buona fortuna a tutti i candidati sindaco che...

Pubblicato da Luigi Di Maio su Venerdì 14 agosto 2020
Il post pubblicato su Facebook da Luigi Di Maio

DI MAIO: "DA OGGI UNA NUOVA ERA" - "Un grande in bocca al lupo a Virginia Raggi per la sua ricandidatura e buona fortuna a tutti i candidati sindaco che saranno a capo di coalizioni politiche nei Comuni dove correremo per le elezioni del 20 settembre. Da oggi inizia una nuova era per il MoVimento 5 Stelle nella partecipazione alle elezioni amministrative", ha commentato su Facebook Luigi Di Maio. "Includere e aggregare - sottolinea - saranno le vie da percorrere, rispettando e difendendo sempre i nostri valori. Oggi abbiamo scelto di incidere. Oggi abbiamo scelto di provarci. Si riparte ascoltando i territori. Viva il Movimento 5 Stelle".

ZINGARETTI: "NON SOSTERREMO LA RAGGI" - "Non sosterremo mai la ricandidatura del sindaco Raggi perché credo che siano stati 5 anni drammatici per la capitale d'Italia". Lo ha affermato Nicola Zingaretti, segretario del Pd, in una conferenza stampa a Orbetello, commentando i risultati della consultazione del M5S su Rousseau.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}