POLITICA

viaggio annullato

Il premier Conte non va al Forum di Davos

Dopo le dimissioni di Di Maio da capo politico del M5S, il premier rimane a Roma per dedicarsi ad alcuni dossier importanti
il premier giuseppe conte (archivio l unione sarda)
Il premier Giuseppe Conte (Archivio L'Unione Sarda)

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, non parteciperà ai lavori del World Economic Forum di Davos. Lo rendono noto fonti dell'organizzazione.

Il premier sarebbe dovuto arrivare nella cittadina svizzera nel pomeriggios per prendere parte a un "Special Address" alle ore 16 insieme al presidente dell'organizzazione ginevrina Borge Brende.

All'indomani delle dimissioni di Luigi Di Maio da capo politico del Movimento 5 Stelle, Conte ha deciso di restare a Roma per lavorare al Consiglio dei ministri - in agenda stasera alle 21 - e prendere parte a una serie di riunioni su alcuni dossier.

Al Wef sono presenti oggi il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, e il ministro degli Affari Europei, Vincenzo Amendola.

Al centro del summit - che vede la partecipazione di 53 capi di Stato e di governo - di quest'anno il tema del cambiamento climatico.

Ad aprire i lavori è stata l'attivista svedese Greta Thunberg, che ha raccomandato ai leader mondiali di affrontare l'emergenza "come una vera e propria crisi", dandole "tutta l'importanza che merita".

Critiche al suo intervento sono arrivate dal presidente americano Donald Trump: "Dobbiamo respingere i profeti perenni della sventura. Questo non è il momento del pessimismo. Questo è il momento dell'ottimismo".

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...