POLITICA

regione sardegna

"Bando aperto solo per due giorni", Progressisti e LeU contro la Giunta

"Tempi talmente ristretti da non consentire a nessuno di partecipare, se non a pochi fortunati", l'opposizione contro Solinas
regione sardegna (archivio l unione sarda)
Regione Sardegna (Archivio L'Unione Sarda)

Progressisti e LeU all'attacco della Giunta Solinas.

Al centro delle critiche dell'opposizione c'è un bando a sportello - "Programma di promozione turistica della Sardegna attraverso il sostegno del valore esperienziale" del viaggio e dell'ospitalità - che l'assessorato del Turismo ha pubblicato venerdì 29 novembre con le presentazioni delle domande previste dalle 9 di oggi alle 13 di giovedì 12 dicembre.

Per i Progressisti, che hanno presentato un'interpellanza urgente al presidente della Regione per chiedere il ritiro in autotutela dell'avviso, "è un'indecenza che i tempi tra l'approvazione della determinazione, la pubblicazione del bando e la possibilità di presentare la domanda siano di soli due giorni. Tempi talmente ristretti da non consentire a nessuno di partecipare, se non a pochi fortunati".

Per questo, sostengono gli esponenti dell'opposizione, "è lecito sospettare che con tempi così ristretti e senza nessun tipo di comunicazione pubblica gli unici in grado di partecipare saranno i soggetti pubblici e privati che, avvisati per tempo, sono stati in grado di produrre i documenti e presentare per primi la domanda di contributo all'inizio di questa mattinata. Tutto questo non è trasparente, non è corretto".

Sulla stessa linea i consiglieri di LeU.

In questo periodo storico, scrive su Facebook Eugenio Lai, "la Regione ha un pessimo rapporto con la trasparenza e la pubblicità degli atti: prima le delibere di Giunta regionale non pubblicate nei tempi previsti e le mail per averle, ora è il turno dei bandi".

Il post pubblicato su Facebook da Eugenio Lai

Secondo Lai, "è indispensabile cambiare modo e metodo di lavoro e comunicazione istituzionale, nell'interesse dei sardi e della Sardegna, e a chiederlo in questi giorni non è più solo la opposizione ma anche parti dell'attuale maggioranza consiliare, della società, delle imprese e delle associazioni". Ora, conclude, "non ci resta che aspettare per sapere chi saranno i bravi e laboriosi soggetti che in due giorni sono riusciti a preparare tutta la documentazione e i progetti per essere puntuali questa mattina alle 9". (Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...