POLITICA

il riconoscimento

A Giusy Versace il premio Fair Play della politica

La pluripremiata campionessa paralimpica ha ricevuto il riconoscimento a Palazzo San Macuto assieme alla presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati
la premiazione (ansa)
La premiazione (Ansa)

È una nuova e significativa manifestazione che intende celebrare i valori della lealtà, del dialogo e della comprensione nelle istituzioni.

Si chiama premio "Fair Play della politica" e si avvale del patrocinio dei due rami del Parlamento.

La bella e originale iniziativa, ideata da Felice Mariani, deputato del Movimento 5 Stelle ed ex campione di judo, si è svolta nel fine settimana a Palazzo San Macuto.

I vincitori sono stati decretati da una commissione, presieduta dal generale Gianni Gola, composta da un deputato e un senatore di ciascuna forza politica parlamentare, oltre ad atleti di chiara fama e ai direttori delle tre principali testate sportive italiane: Gazzetta dello Sport, Tuttosport e Corriere dello Sport.

Lo sport è una palestra di vita perché educa a principi e valori eternamente validi, in ogni circostanza.

Da queste considerazioni la giuria è partita per assegnare alla deputata e atleta paralimpica pluripremiata Giusy Versace, assieme al presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, l'importante riconoscimento "Fair Play della politica" "quale rappresentante del Parlamento che si è saputa distinguere dentro e fuori le sedi istituzionali, assumendo la responsabilità delle sue azioni e del suo comportamento in modo etico e rispettoso degli avversari".

Giusy Versace (Ansa)
Giusy Versace (Ansa)

"Provo grande commozione nel ricevere quello che ritengo il più importante premio al quale ogni politico dovrebbe aspirare - ha commentato la campionessa e 11 volte titolo italiano dei 60 indoor - Il Fair Play per noi sportivi è un valore che ci accompagna dagli allenamenti alla competizione, fino all'abbraccio con i nostri avversari. Pensare che questo valore possa essere traslato alla politica mi riempie il cuore di orgoglio e soddisfazione. Perché se gli atleti sono esempi da seguire, così come sottolineato dal Generale Gianni Gola, anche chi ricopre ruoli istituzionali non deve mai perdere questo obiettivo. Condividere inoltre questo prestigioso riconoscimento con il Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, mi inorgoglisce doppiamente, perché lei è un esempio di donna, magistrato, politico, dalle straordinarie capacità. Il più sentito ringraziamento va infine all'amico e collega Felice Mariani - ha chiuso Giusy Versace, medaglia d'argento agli europei del 2016 - che da campione ha sentito l'esigenza di fare luce su un aspetto così importante, perché nella politica di oggi c'è davvero bisogno di maggiore fair play e la politica su questo può imparare molto dallo sport".

La motivazione che ha accompagnato la scelta di Giusy di Versace è stata la seguente: "Sempre solare e sorridente, impegnata nel quotidiano consegna al Parlamento la sua anima di sportiva, di angelo azzurro. La sfida che ha intrapreso con passione, dedizione, rispetto, la svolge con lealtà verso gli avversari politici, per una sana competizione. Brava Giusy, il tuo ruolo conforta tutti noi che crediamo nella tua grande forza di volontà e dedizione alla politica ed alla buona amministrazione".

L.P.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...