NEL MONDO

Francia, rissa dopo le nozze gay
Marito picchia il marito: arrestato

Dopo essersi detti sì, due novelli sposi sono venuti alle mani al culmine di una discussione sulle rispettive madri. Il più violento dei due è finito in cella.
un matrimonio gay
Un matrimonio gay

Finisce nel peggiore dei modi la festa di nozze di una coppia gay francese. Uno dei due sposi, infatti, un giovane di 22 anni, è stato condannato a 18 mesi di prigione per violenze coniugali dopo aver picchiato il marito la sera stessa del matrimonio, celebrato al comune di Alencon sabato scorso. Lo ha deciso oggi il tribunale della città nel nord-ovest della Francia, dove dallo scorso aprile è stato legalizzato il "mariage pour tous". I due sposi avevano bevuto molto dopo le nozze e si sono messi a discutere sulle rispettive madri. La lite è però degenerata. Il marito violento, già noto ai servizi di polizia, ha dunque colpito il compagno, prima lo ha fatto cadere a terra con una testata, poi ha continuato a picchiarlo. Dovrà scontare un anno e mezzo dietro le sbarre più sei mesi con la condizionale. A nulla sono valse le suppliche del marito-vittima che chiedeva al tribunale di essere clemente e lasciare allo sposo per quanto violento "un'altra chance".


UOL Unione OnLine







Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...