CRONACA - MONDO

australia

Melbourne, milioni di persone in lockdown: supermercati presi d'assalto

La regione di Victoria e il New South Wales annunciano sei settimane di restrizioni dopo l'impennata di casi
supermercati presi d assalto in australia (ansa)
Supermercati presi d'assalto in Australia (Ansa)

L'Australia ripiomba nell'incubo coronavirus.

Oltre cinque milioni di persone hanno ricevuto l'ordine di rimanere a casa a Melbourne, la seconda città più grande del Paese, dove è stato anche imposto il blocco parziale delle attività dopo l'aumento dei casi di coronavirus. Il lockdown inizierà alla mezzanotte di mercoledì e durerà almeno sei settimane.

Stessi provvedimenti anche nel New South Wales.

Risultato: la popolazione ha preso d'assalto i supermercati per fare scorte alimentari e la paura galoppa.

Nelle ultime ore solo la regione australiano di Victoria ha riportato 191 nuovi casi di Covid, superando il record di ieri.

Il governatore Daniel Andrews, annunciando i provvedimenti restrittivi, ha invitato a "essere realistici riguardo alle circostanze che affrontiamo. Fingere che sia finita non è la risposta. Semplicemente non c'è alternativa".

In Australia, oltre 8.500 persone hanno contratto il coronavirus e 106 sono morte dall'inizio dell'emergenza.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}