CRONACA - MONDO

vaticano

Padre Aemilius è il nuovo segretario particolare del Papa

Quarant'anni, uruguayano, prende il posto di padre Fabian Pedacchi
papa francesco e padre gonzalo aemilius
Papa Francesco e Padre Gonzalo Aemilius

"Papa Francesco ha chiamato come suo segretario personale Padre Gonzalo Aemilius, del clero di Montevideo, in Uruguay".

Lo riferisce il direttore della sala stampa della Santa Sede Matteo Bruni.

P. Gonzalo è nato il 18 settembre 1979, è stato ordinato sacerdote il 6 maggio del 2006 ed è dottore in Teologia.

Proveniente da una famiglia agiata di Montevideo, una nonna ebrea e genitori non credenti, si è convertito durante il liceo, "colpito dal sorriso e dalla gioia sul volto di alcuni sacerdoti che aiutavano i ragazzi di strada nonostante le minacce di morte".

Padre Aemilius è stato direttore del Liceo Jubilar Juan Pablo II in Uruguay e ha studiato per due anni teologia a Roma.

Prende il posto di padre Fabian Pedacchio, il sacerdote argentino che ha lavorato accanto a Francesco dal 2013 al 2019, tornato lo scorso dicembre al suo incarico presso la Congregazione dei vescovi.

Lui e il Pontefice si conoscono dal 2006, da quando il cardinale Jorge Mario Bergoglio, arcivescovo di

Buenos Aires gli telefonò perché aveva sentito parlare del suo lavoro con i ragazzi di strada.

Il sacerdote uruguayano scelto da Francesco affiancherà l'attuale segretario particolare, padre Yoannis Lahzi Gaid.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...