CRONACA - MONDO

Venezuela

Alta tensione Guaidò-Maduro: un deputato si rifugia in ambasciata

Il parlamentare pro Guaidò è accusato di tradimento e altri reati
alcuni manifestanti a favore di juan guaid (ansa)
Alcuni manifestanti a favore di Juan Guaidò (Ansa)

Dopo le accuse di Guaidò a Maduro di "perseguitare" e tentare di "sequestrare" l'Assemblea nazionale venezuelana, e questo dopo che la polizia e i militari governativi avevano sigillato ieri il Parlamento a seguito di un presunto allarme bomba, Franco Manuel Casella Lovaton, parlamentare di opposizione accusato di tradimento e di altri reati, ha trovato rifugio nell'ambasciata messicana di Caracas.

Lovaton è uno dei quattro membri dell'Assemblea nazionale venezuelana che, proprio nella giornata di ieri, sono stati incriminati dal supremo tribunale di giustizia di una serie di reati che vanno dalla cospirazione al tradimento.

"Con questa decisione, e in accordo con il diritto internazionale, il Messico ribadisce il suo impegno per il rispetto, la protezione e la promozione dei diritti umani di tutte le persone, a prescindere dal loro orientamento politico", si legge in un comunicato del governo messicano.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...