CRONACA - ITALIA

Monza

Attacchi informatici ai Bancomat: smascherata una banda

Ben 35 colpi a segno in sette mesi: il bottino è di 800mila euro
(foto www pixabay com)
(foto www.pixabay.com)

Trentacinque colpi realizzati, altri 20 sospetti e un bottino di 800mila euro in soli sette mesi: sono questi i numeri di un'organizzazione di moldavi che assaltava gli sportelli Bancomat in Italia e all'estero sgominata dai carabinieri di Monza. Lo ha reso noto il Comando provinciale del capoluogo.

Sono 12 le persone indagate, e di queste 6 poste in arresto: 3 sono attualmente ristrette in Polonia, una è rientrata in Moldavia prima di essere fermata e 2 potrebbero non essere più sul territorio italiano.

L'indagine, avviata dal Nucleo Investigativo di Monza nello scorso mese di settembre, ha consentito di documentare numerosi attacchi informatici denominati "black box" ai danni di sportelli bancomat: i malviventi si "accreditavano" come "amministratori di sistema" per poi ottenere l'erogazione di tutto il contante dagli ATM.

La banda aveva numerose basi logistiche sparse tra le province di Milano, Monza, Bologna, Modena, Roma, Viterbo, Mantova, Vicenza e Parma.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}