CRONACA - ITALIA

treviso

Dimenticato sullo scuolabus a sei anni, rompe il vetro e si fa soccorrere

Si addormenta e si risveglia nel deposito dei bus, nel mezzo chiuso
(ansa)
(Ansa)

Un bambino di sei anni è stato dimenticato sul bus che lo riportava da casa a scuola.

Nonostante la sua tenera età, non si è scoraggiato. Ha preso il martelletto di sicurezza presente all'interno del mezzo, ha sfondato un vetro ed è uscito.

Se l'è cavata con un taglietto. Poi si è seduto su una panchina da solo: dopo qualche minuto è stato notato da alcune donne, ha raccontato l'accaduto ed è stato riconsegnato alla madre.

Il bambino era a bordo di un mezzo pubblico che fa servizio per una serie di scuole a cavallo tra le province di Venezia e Treviso. Sul bus, oltre all'autista, c'è anche un'inserviente che segue i bimbi. Il protagonista della vicenda durante il viaggio si è addormentato, e quando era il momento di scendere non se n'è accorto.

Di lui si sono dimenticati anche gli altri che erano sul mezzo, così il piccolo quando si è svegliato si è ritrovato da solo nel deposito dei bus con tutte le porte chiuse. Per niente impaurito, ha fatto da sé e si è messo in salvo.

I responsabili del servizio di controllo si sono scusati con la famiglia del bambino.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}