CRONACA - ITALIA

prato

Si toglie la vita gettandosi da un ponte, ma in casa si scopre un'altra tragedia

Un caso di omicidio-suicidio
i carabinieri (ansa)
I carabinieri (Ansa)

Si è tolto la vita gettandosi da un ponte sulla montagna pistoiese. Ma dopo il ritrovamento del corpo di L.S., 50 anni, i carabinieri hanno scoperto che l'uomo aveva ucciso sua moglie, C.C., 38 anni, nella loro casa di Vaiano (Prato), distante una sessantina di chilometri.

Nell'abitazione, al momento del delitto, non c'era la loro figlioletta. Una bimba che era stata affidata ai nonni.

Quando il marito è stato ritrovato senza vita, in un luogo - nella zona di San Marcello Pistoiese - che già altre volte è stato teatro di suicidi, le forze dell'ordine hanno cercato di mettersi in contatto con la moglie, senza però riuscirci. Hanno quindi deciso di andare nell'appartamento della famiglia. Lì l'ulteriore dramma: la donna era stata uccisa con un'arma da taglio.

Il movente alla base di quanto accaduto sarebbe riconducibile a un malessere all'interno della coppia acuito dal fatto che il 50enne fosse senza lavoro.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}