CRONACA - ITALIA

trento

Punto dalle vespe, gravissimo l'ex calciatore Gunther Mair

L'ex giocatore, vittima di uno choc anafilattico, è ricoverato in Rianimazione
gunther mair (foto facebook us levico terme)
Gunther Mair (foto Facebook Us Levico Terme)

Stava passeggiando nel bosco quando è stato improvvisamente attaccato da alcune vespe.

Vittima dell'incidente è l'ex portiere Gunther Mair, 60 anni, che negli anni ottanta e novanta ha militato nelle squadre del Trento, del Rovereto e dell’Arco.

Le punture hanno provocato all'ex calciatore uno choc anafilattico: ora è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Santa Chiara di Trento.

Si trova nel reparto di rianimazione, la prognosi resta riservata.

Dopo aver lasciato il calcio giocato, è diventato allenatore dei portieri dell'Us Levico Terme.

Su Facebook la squadra gli ha mandato un messaggio di affetto e incoraggiamento: "Quando ha smesso di giocare è entrato a far parte della famiglia gialloblù allenando i giovani portieri del nostro settore giovanile, forza Gunther non mollare, siamo certi che vincerai anche questa battaglia", si legge nel post.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}