CRONACA - ITALIA

per coronavirus

Morto un tassista a Milano: accompagnava a casa medici e infermieri del San Paolo

Giuseppe Allegri aveva 63 anni, era sposato e aveva una figlia. E' morto nello stesso ospedale dal quale "caricava" i clienti. Trascorreva le estati ad Arbatax
taxi a milano (ansa)
Taxi a Milano (Ansa)

Nel suo servizio col radiotaxi 6969 era solito accompagnare a casa medici e infermieri che lavorano al San Paolo, ospedale milanese.

Giuseppe Allegri, 63 anni, è morto per coronavirus dopo essere stato ricoverato nello stesso ospedale.

La storia, riportata dal Corriere, commuove i suoi colleghi: "Apprendere dalle cronache di oggi della prima vittima di Covid-19 tra i tassisti milanesi - racconta Emilio Boccalini, presidente di Taxiblu 02.4040 - è un enorme dolore. Noi operatori di Taxiblu e ancora prima come 'uomini' siamo vicini con il cuore e con il pensiero alla famiglia del collega che ci ha lasciati".

Allegri era solito trascorrere l’estate ad Arbatax con la moglie e la figlia. In zona era molto conosciuto.

(Unioneonline)

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...