CRONACA - ITALIA

Catania

Tenta di uccidere i genitori dopo una lite: 24enne in manette

Il giovane ha aggredito la madre e il padre a colpi di coltello e cacciavite
carabinieri (archivio l unione sarda)
Carabinieri (archivio L'Unione Sarda)

Brutale aggressione a San Michele di Ganziaria, nel Catanese, dove un 24enne è stato arrestato dai carabinieri dopo aver colpito con coltello e cacciavite il padre e la madre.

Il giovane ha perso le staffe al termine di un'accesa discussione in famiglia. Dopodiché si è scagliato prima contro il 65enne colpendolo alla testa per poi scaricare la sua rabbia contro la mamma.

Quest'ultima - 57 anni - è stata trasferita d'urgenza all'ospedale Cannizzaro di Catania dov'è ricoverata in gravi condizioni. L'uomo, invece, non è in pericolo di vita ma ha comunque rimediato un trauma cranico e diverse ferite alla testa.

L'aggressore si è barricato in casa per alcune ore. L'arresto è avvenuto dopo una lunga mediazione con i militari che lo hanno convinto ad arrendersi.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...