CRONACA - ITALIA

Mantova

Bimba di 5 anni va in ospedale con il mal di pancia: i medici scoprono abusi sessuali

Dopo la visita, la scoperta dei dottori: la bambina sarebbe stata violentata nei giorni precedenti al ricovero
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (Archivio L'Unione Sarda)

È andata al pronto soccorso pediatrico accompagnata dalla madre per un mal di pancia, poi quando i medici l'hanno visitata i sospetti sono stati immediati: la bimba è stata violentata.

È successo all'ospedale Carlo Poma di Mantova, dove nei giorni scorsi è stata visitata una bambina di 5 anni a causa di alcuni dolori al basso ventre.

Secondo quanto riporta il "Corriere della Sera", i dottori hanno notato che qualcosa non andava, allora hanno fatto visitare la piccola paziente da uno specialista del reparto di ginecologia, che ha confermato i sospetti: la bambina avrebbe subito abusi nei giorni precedenti al ricovero.

Sul caso - sul quale vige il massimo riserbo - si è attivata la polizia, che ha avviato un'indagine.

Gli agenti hanno ascoltato la famiglia della piccola per tentare di individuare l'autore dei presunti abusi.

La procura di Mantova ha aperto un fascicolo contro ignoti.

Intanto la piccola è stata dimessa dopo due giorni il ricovero.

Anche la piccola potrebbe essere ascoltata, nei prossimi giorni, in un ambiente protetto e con il supporto di specialisti.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...