CRONACA - ITALIA

belluno

La frana spezza in due il paese, bimbi a piedi sul greto del torrente per andare a scuola

Lo scatto, postato sui social, è diventato subito virale
(foto facebook zanfron)
(Foto Facebook - Zanfron)

Sorridenti e curiosi, sfidano tutte le insidie per andare a scuola. Quella che stanno facendo questi bambini non è una gita, ma il pericoloso attraversamento del greto di un torrente, necessario per andare a scuola dopo che la frana ha spezzato in due il paese di Zoldo, in provincia di Belluno.

In fila indiana, stivaloni ai piedi e giacche a vento addosso. Così affrontano la traversata, obbligati - dopo un tratto di strada in bus - a scendere dal mezzo e ad attraversare la frana grazie a una passerella pedonale sul greto del torrente Maè.

La foto, scattata dal fotografo Luca Zanfron, è diventata virale in poco tempo.

"Il messaggio che vogliamo dare - spiega il sindaco del paese Camillo De Pellegrin - è che nonostante le molte difficoltà legate alla natura idrogeologica di questo territorio qui si può vivere normalmente. Siamo già abbastanza penalizzati dallo spopolamento, stiamo facendo il possibile perché le famiglie non si scoraggino e scelgano di andarsene".

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...