CRONACA - ITALIA

roma

Scoperto il cadavere di un'anziana: aveva la testa bruciata

La donna, Amina De Amicis, potrebbe essere stata vittima di violenza sessuale
carabinieri (archivio l unione sarda)
Carabinieri (Archivio L'Unione Sarda)

È stato ritrovato in un terreno a Ponte di Nona, alla periferia di Roma, il cadavere di un'anziana, Amina De Amicis, scomparsa da venerdì scorso.

Il corpo era all'interno di una buca, in stato di parziale decomposizione e in posizione supina, le gambe piegate e allargate.

La donna, 89 anni, era vestita, ma con la gonna tirata su e gli slip abbandonati accanto.

La testa era completamente bruciata, elemento che ha reso difficile l'identificazione del corpo.

Nel punto in cui è stato trovato il cadavere non sono state rinvenute tracce di incendio.

Dalla borsetta non sono stati prelevati soldi o documenti.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

Secondo le prime ipotesi, l'anziana - morta da qualche giorno - potrebbe essere stata violentata.

Una ipotesi che sarà chiarita dall'autopsia che sarà effettuata nei prossimi giorni e aiuterà gli inquirenti a individuare le cause esatte del decesso dell'89enne.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...