CRONACA - ITALIA

immigrazione

Migranti in barca a vela arrivano in Calabria. Nave ong in avvicinamento

Salvini avvisa la ong: "Non infrangete le leggi, non staremo fermi"
la ocean viking (foto twitter)
La Ocean Viking (foto Twitter)

Un gruppo di migranti di nazionalità iraniana e irachena é giunto stamattina a Roccella Jonica (Reggio Calabria) a bordo di una barca a vela di circa 15 metri battente bandiera tedesca che é stata fatta arenare in un tratto di spiaggia libera, a circa trecento metri dal porto.

A segnalare alle forze dell'ordine l'arrivo dei migranti é stato un pescatore che ha assistito allo sbarco.

Alcuni di loro, dopo avere raggiunto la terraferma, si sono dispersi e sono in corso adesso le operazioni per rintracciarli.

Al momento ne sono stati individuati una quarantina, tra cui alcune donne e bambini. Sono stati portati in un centro di prima accoglienza messo a disposizione dal Comune di Roccella Jonica.

Sono stati anche arrestati due presunti scafisti russi. L'imbarcazione sarebbe partita 15 giorni fa dalla Turchia.

Intanto Salvini dà notizia, sui suoi profili social, di una "nave norvegese di ong francese in avvicinamento". Dovrebbe essere la OceanViking, di Sos Mediterranée e Msf, partita qualche giorno fa dalla Norvegia per andare nel Mediterraneo centrale.

"Se qualcuno pensa di aiutare scafisti o infrangere leggi, stia ben attento perché non staremo fermi", avvisa il ministro.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...