CRONACA - ITALIA

Bologna

La festa islamica rischia di saltare per la pioggia, una parrocchia la ospita

La chiesa di Sant'Andrea Apostolo ha messo a disposizione il suo salone
la chiesa di sant andrea a bologna (foto facebook)
La chiesa di Sant'Andrea a Bologna (foto Facebook)

A causa della pioggia la festa islamica all'aperto rischiava di saltare, così una parrocchia ha prestato il suo salone.

È accaduto nella serata di ieri a Bologna.

Per il maltempo la cerimonia dell'Iftar - che prevede la condivisione del cibo al termine del digiuno quotidiano prescritto ai fedeli musulmani durante il Ramadan -, in programma all'aperto, in piazza Giovanni XXIII, vicino al centro islamico, rischiava di essere cancellata.

Allora la parrocchia di Sant'Andrea Apostolo ha messo a disposizione i suoi locali.

Alla cena, che si è potuta così tenere al coperto in un salone, hanno preso parte oltre cento persone.

Da tempo alcune parrocchie del capoluogo emiliano e il centro islamico hanno avviato un percorso di integrazione e dialogo interreligioso.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...