CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

l'iniziativa

Iglesias, la comunità in difesa dell'ambiente

Duecento persone alla manifestazione ecologica in risposta alla "chiamata" di Greta Thunberg
gli studenti piantano alberi (l unione sarda cucca)
Gli studenti piantano alberi (L'Unione Sarda - Cucca)

Almeno duecento persone tra studenti, cittadini, amministratori comunali e associazioni, hanno partecipato alla manifestazione per il cambiamento climatico che si è svolta oggi a Iglesias.

Partiti in corteo da via Isonzo, i manifestanti hanno raggiunto il campo adiacente alla chiesa del Cuore Immacolato, dove sono stati piantati alcuni alberi, un tangibile contributo alla salvaguardia dell'ambiente. Con questa prima azione simbolica, organizzata dalla Scuola Civica di Politica e l'Associazione Gennarta, il territorio iglesiente risponde alla chiamata di Greta Thunberg, con un programma che prevede, nei prossimi mesi, la piantumazione di numerosi alberi per ripristinare il patrimonio verde, che rischiamo di perdere, e affrontare in modo concreto i cambiamenti climatici.

La manifestazione odierna è stata pianificata durante l'incontro, tra associazioni e rappresentanti del territorio, che si è svolto lo scorso 17 maggio, nella Sala Lepori di Iglesias.

Alla riunione è stato presentato il progetto che prevede una serie di eventi per la tutela dell'ambiente, tra cui la riqualificazione di varie aree del territorio, con la messa a dimora di alberi tipici della nostra Regione. L'iniziativa "verde" prevede, nel prossimo futuro, la partecipazione di vari esperti del settore, che indicheranno le specie più adatte, e i periodi migliori, per la piantumazione degli alberi nei luoghi che saranno messi a disposizione dagli amministratori.

La partecipazione più rappresentativa e stata degli studenti delle scuole primarie e secondarie "Allori" e "Nivola", l'istituto pedagogico " Baudi di Vesme" e dell'Istituto IPIA " Galileo Ferraris", in quest'ultimo, l'attenzione per l'ambiente e per i prodotti naturali è già in atto: è stato realizzato un "orto sinergico" che, in futuro, fornirà le materie prime per le cucine della scuola.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...