CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

Sassari

Tenta di rubare in un negozio, poi prende a calci un agente: arrestato

Nei guai è finito un 39enne, che ha provato a portarsi via un paio di scarpe senza pagare
polizia (l unione sarda)
Polizia (L'Unione Sarda)

Tentato furto aggravato, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Sono le accuse di cui dovrà rispondere un uomo di 39 anni, arrestato dalla Polizia a Sassari, dopo una segnalazione arrivata da un negozio nella zona industriale.

Qui l'uomo ha provato, dopo aver rimosso i dispositivi anti-taccheggio, a portarsi via senza pagare un paio di scarpe da 60 euro, ma il personale se ne è accorto e ha allertato il 113.

Pochi minuti e sul posto è arrivata una pattuglia della Sezione Volanti della Questura che ha fermato il 39enne per gli accertamenti di rito.

L'uomo dapprima si è dimostrato collaborativo, poi, all'improvviso, ha dato in escandescenze, colpendo uno degli agenti con un calcio.

Così sono scattate le manette e un'ulteriore accusa.

Il 39enne è stato poi posto agli arresti domiciliari,

Il ragazzo, inizialmente collaborativo, ha successivamente minacciato e colpito con un calcio uno degli operatori di polizia, procurandogli lievi lesioni.

Per questo è finito in manette. Quindi sono scattati i domiciliari, seguiti, dopo l'udienza davanti al giudice, dall'obbligo di firma.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...