CRONACA SARDEGNA - SAGRE

domenica 28 aprile

Pauli Arbarei, torna la sagra delle fave

Un'iniziativa dedicata alla cucina, ma anche l'occasione per promuovere il paese
le massaie di pauli arbarei impegnate nel cucinare le fave (l unione sarda pintori)
Le massaie di Pauli Arbarei impegnate nel cucinare le fave (L'Unione Sarda - Pintori)

"Domenica ancora una giornata in compagnia di uno dei prodotti della terra, che raccontano la storia contadina della Marmilla e che ci aiuterà anche a promuovere il nostro paese".

Lo ha detto la presidente della Pro loco di Pauli Arbarei Rosalba Pisanu, annunciando la seconda edizione della sagra delle fave, in programma domenica 28 aprile nel piccolo centro della Marmilla.

Alle 10 apriranno gli stands espositivi, alle 10,30 la messa per la festa della Divina Misericordia e la visita alle chiese e al museo della donna.

Alle 11 rappresentazione sugli antichi mestieri, alle 13 l'attesa degustazione delle fave, "cucinate secondo le nostre antiche ricette", ha aggiunto Pisanu, "ma ci sarà anche un menù per i fabici e per i bambini".

Alle 15 i Mamutzones di Samugheo, alle 17 giochi antichi per i bambini presso il museo della donna e la presentazione del libro "Deus ti salvet Maria" curato e edito dalla Biblioteca di Sardegna.

Alle 18 i balli dei bambini del gruppo folk Sa Jara di Tuili. Infine per tutta la giornata l'animazione musicale di Marcello Caredda.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...