ECONOMIA

stato di agitazione

Carenza di infermieri in Sardegna, il sindacato: "Pronti a scioperare"

Mercoledì a Cagliari l'incontro in prefettura per avviare la conciliazione della vertenza
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (Archivio L'Unione Sarda)

Il sindacato delle professioni infermieristiche Nursind ha proclamato lo stato di agitazione dell'intera categoria operante nell'Isola a causa della grave carenza di personale e minaccia ora lo sciopero generale.

Il coordinatore regionale del Nursind, Fabrizio Anedda, ha chiesto e ottenuto un incontro in Prefettura a Cagliari per mercoledì alle 11 con l'obiettivo di avviare le procedure di raffreddamento e conciliazione della vertenza.

Il sindacato di categoria segnala "gravissime carenze di personale infermieristico, ostetrico e di supporto con un conseguente incongruo rapporto tra numero di pazienti e personale sanitario, che potrebbero causare reali rischi per le persone ricoverate".

Oltre ai vertici sindacali di tutte le province sarde, al vertice saranno presenti il commissario della Ats Sassari, i Dg dell'azienda ospedaliera Brotzu, dell'Areus, dell'Aou di Cagliari e Sassari e l'assessore della Sanità Mario Nieddu.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...