CULTURA

Londra

George Michael, all'asta la collezione d'arte del celebre cantante

Oltre duecento pezzi appartenuti alla storica voce degli Wham! vanno all'incanto nella capitale britannica

Oltre duecento pezzi appartenuti a George Michael, fra le voci più iconiche degli anni Ottanta e Novanta, saranno oggetto di una grande asta organizzata da Christie's a Londra e in programma il 14 marzo prossimo, con vendite anche online.

Leader degli Wham! e grandissimo interprete, George Michael era anche un appassionato d'arte e raffinato collezionista, legato a molti autori da uno stretto rapporto di amicizia.

Fra le opere all'incanto anche "The Incomplete Truth" di Damien Hirst, opera in vetro, alluminio e silicone, con un valore stimato tra il milione e il milione e mezzo di sterline.

La base d'asta per ciascun pezzo è compresa tra le 400 e il milione e mezzo di sterline. Il ricavato sarà utilizzato per continuare il lavoro filantropico di George Michael.

"Siamo onorati di organizzare un’asta della collezione di George Michael - il commento di Jussi Pylkkänen, Global President di Christie’s - affinché il suo lavoro filantropico possa proseguire".

"George Michael era un genio creativo della musica - ha prseguito - e conoscere le oltre 200 opere d'arte appartenenti alla sua collezione privata regalerà alla gente uno sguardo molto affascinante sui gusti di un uomo profondamente amato in tutto il mondo".

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...