CRONACA - MONDO

Nonna accoltella e getta nel forno la nipote di due anni

Dopo essere stata uccisa, la piccola è stata gettata nel forno. Il fatto è avvenuto vicino a Jackson, in Mississippi
mississipi (foto da facebook)
Mississipi (foto da Facebook)

Stati Uniti sconvolti dal gesto folle di Carolyn Jones, nonna 48enne accusata di aver ucciso a coltellate e poi gettato nel forno ancora acceso la nipote di venti mesi.

È successo a Shaw, cittadina a 160 chilometri da Jackson, in Mississippi, lo scorso lunedì.

La bimba è stata trovata dentro il forno della casa da un prozio, che poi ha subito dato l'allarme.

Al momento il motivo dell'azione è ancora sconosciuto, ha fatto sapere lo sceriffo della contea, Kevin Williams.

Fra qualche giorno sarebbe stato anche il compleanno della vittima.

Jones è stata arrestata e trasferita nel carcere locale: è accusata di omicidio.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...