POLITICA

Salvini contro i rom: "La dipendente di Trenord andrebbe premiata"

matteo salvini
Matteo Salvini

"Qualcuno ha detto che la capotreno dovrebbe essere licenziata. Secondo me dovrebbe essere premiata, perché difende il diritto a viaggiare sicuri di gente che già ha delle rotture di scatole. Ma è chiaro che i fenomeni della sinistra, che il treno dei pendolari non lo prendono mai, parlano di 'razzista'". Sono le parole che Matteo Salvini ha pronunciato a Lesina, in Puglia, dopo la vicenda che ha visto coinvolta una dipendente di Trenord che invitava i nomadi a scendere dal treno.

"Per carità, avrà detto qualche parola fuori posto, ma a me interessa la sostanza più che la forma", ha aggiunto il vicepremier.

SERVIZIO MILITARE - Il ministro degli Interni ha parlato anche di reintroduzione del servizio militare.

"Facciamo bene a studiare se, come e quando reintrodurre per alcuni mesi il servizio militare, il servizio civile per i nostri ragazzi e le nostre ragazze così almeno impari un po' di educazione che mamma e papà non sono in grado di insegnarti".

Salvini si trova in ferie nel Gargano e a Lesina ha inaugurato una nuova sede della Lega.

GLI ALTRI TEMI - Davanti a più di mille persone il vicepremier ha parlato anche di vaccini ("Da genitore preferisco educare, spiegare, convincere piuttosto che multare e obbligare", ha detto) e di tasse, "ci impegneremo tantissimo anche sul piano economico, per fare anche lì la rivoluzione che abbiamo già messo in atto sull'immigrazione", ha ribadito Salvini.

(Unioneonline/s.a.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...