CRONACA - MONDO

Francia, niente cellulari nelle scuole: l'Assemblea approva la legge di Macron

L'Assemblea nazionale francese ha deciso: dal prossimo anno scolastico, nelle scuole elementari e medie, non sarà possibile utilizzare i cellulari.

Un provvedimento che è stato definito dal governo "un segnale all'intera società" e adottato in prima lettura grazie ai voti del partito di Macron e ai centristi di MoDem e Udi. Contrari tutti gli altri gruppi politici che hanno parlato di una proposta "inutile", un "imbroglio" che diventa una "semplice operazione pubblicitaria".

La decisione, che prevede eccezioni "per utilizzi pedagogici" o per i ragazzi con handicap, riguarderà praticamente tutti gli studenti, visto che secondo i dati il 93% dei francesi tra i 12 e i 17 anni possiede un telefono cellulare.

Il ministro dell'Istruzione Jean Michel Blanquer ha parlato di manovra legislativa necessaria: "Volevamo avere una base giuridica solida su questo tema e ci siamo riusciti".

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...