CRONACA SARDEGNA

Indagine "La Romana", dopo la Sardegna altri arresti tra Italia e Albania

Proseguono gli arresti nell'ambito di un traffico di droga che nell'ottobre scorso aveva portato, anche in Sardegna, le indagini su un'associazione a delinquere legata alla 'ndrangheta, in particolare alla cosca Alvaro di Sinopoli, nel Reggino.

Questa mattina i militari del comando provinciale della Guardia di finanza di Roma, coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia, hanno eseguito altre sette ordinanze cautelari tra la capitale e l'Albania.

L'operazione, denominata "La Romana", riguarda l'arrivo in Italia della cocaina per rifornire diversi quartieri di Roma.

Dalle indagini è emerso che la banda albanese faceva arrivare la droga dall'Olanda e poi la smerciava grazie a persone di fiducia, infine il denaro veniva spostato all'estero.

Documentate, in particolare, sei importazioni di cocaina per oltre 130 chili, e proventi illeciti per circa 1.600.000 euro.

(Unioneonline/s.s.)

IL BLITZ DI OGGI IN SARDEGNA:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...