CRONACA - ITALIA

Orrore a Bari: giovane nigeriano picchia e violenta una 76enne

immagine simbolo
Immagine simbolo

Si è offerto di aiutarla a portare la spesa a casa, ma una volta varcato il portone l'ha picchiata selvaggiamente e poi violentata.

È accaduto a Gioia del Colle, nel Barese: la vittima è un'anziana di 76 anni, il carnefice un 26enne nigeriano residente al Centro di accoglienza per richiedenti asilo di Bari Palese.

La donna, dopo aver fatto la spesa nel solito supermercato, ha accettato l'offerta d'aiuto del giovane che era all'esterno a chiedere l'elemosina ai clienti.

L'uomo ha portato le buste della spesa e, una volta entrato nell'abitazione, ha picchiato e violentato ripetutamente l'anziana.

La 76enne, nonostante le ferite, è riuscita a contattare il figlio che ha chiamato i carabinieri e l'ambulanza. Ora è ricoverata in gravi condizioni all'ospedale Miulli di Acquaviva.

Il 26enne nigeriano, che dopo la violenza era tornato tranquillamente davanti al supermercato a chiedere l'elemosina, è stato arrestato dai carabinieri.

(Redazione Online/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...