#CARAUNIONE

La lettera del giorno

"Elezioni regionali, qualcuno pensa ai trasporti a Decimomannu?"

La segnalazione di una lettrice sull'importanza di ripristinare quanto prima la stazione di Decimomannu anche per i treni "veloci"
la stazione di decimomannu (foto da wikimedia)
La stazione di Decimomannu (foto da wikimedia)

"Gentile redazione,

mi chiedo se in questa campagna elettorale qualcuno si sia impegnato concretamente a ripristinare quanto prima la fermata ferroviaria nella stazione di Decimomannu anche per i treni cosiddetti 'veloci'.

Attualmente sembra di partecipare al gioco dell'oca (si deve arrivare ad Elmas aeroporto e poi tornare indietro, oppure i familiari devono congestionare l'aeroporto per recuperare i malcapitati parenti) o a giochi senza frontiere (per non perdere la coincidenza da o per il Sulcis per una manciata di secondi)!

Viaggiare in treno è sempre piu stressante, e ripristinare la fermata di Decimomannu forse comporterebbe due minuti di permanenza a bordo per gli altri passeggeri, ma non viaggiano solo i turisti...viaggiano anche e quotidianamente tantissimi lavoratori pendolari che pagano tasse in Sardegna e, personalmente, anche circa 1500 euro annui per un abbonamento a trenitalia (Villamassargia/Oristano) che offre un servizio sicuramente ancora molto migliorabile sia nel programmare orari che colleghino le due tratte (Sulcis e Nord Sardegna) in modo più adeguato sia ripristinando la fermata ferroviaria a Decimomannu, da sempre snodo delle due linee ferroviarie.

Grazie dell'attenzione".

Anna Maria Boscardin

***

Potete inviare le vostre lettere e segnalazioni a redazioneweb@unionesarda.it specificando il vostro nome e cognome e un riferimento telefonico. Nell'oggetto dell'email chiediamo di inserire la dicitura #CaraUnione.

(La redazione si limita a dar voce ai cittadini che denunciano disservizi o anomalie e non necessariamente ne condivide il contenuto)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...