VIDEOGALLERY - CULTURA

Il murale di Cabras fa ancora discutere: "scomparso" nella notte l'enorme gatto di via Garibaldi

Quel gatto sul fassone disegnato su un muro di via Garibaldi, a Cabras, è sparito. Nella notte qualcuno ha deciso di coprire l'immagine dell'animale. Il famoso murale dell'artista Ericailcane fa ancora discutere. Dopo che il Comune lo scorso maggio ha obbligato il famoso street artist bellunese a non continuare l'opera visto che l'autorizzazione da parte dell'amministrazione non era ancora arrivata, con tanto di intervento della polizia locale sul posto, ora ecco un altro colpo di scena che ha lasciato senza parole l'intero paese. Stamattina, già alle sette, al posto dell'enorme gatto c'era disegnato solo lo specchio d'acqua che dovrebbe rappresentare lo stagno. Tutti pensano che l'autore del gesto sia proprio Ericailcane, ma lui nega: "Non so che dire. Io non sono stato. Ho visto anche io ciò che hanno visto i cabraresi". Eppure la tinta celeste utilizzata per coprire il gatto che remava sopra l'imbarcazione è la stessa utilizzata precedentemente per disegnare lo sfondo dell'intero murale: "Ora trovare le tinte uguali è semplice - ribadisce l'artista -. Io non sono stato. I gatti, si sa, spariscono e ritornano. Chissà cosa succederà ancora". Una frase però che fa intendere che il suo zampino ci sia stato eccome.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...