VIDEOGALLERY - CRONACA SARDEGNA

Oristano, 1200 reperti archeologici sequestrati

Una persona arrestata, quattro denunciati e soprattutto 1200 importanti reperti archeologici recuperati: questi gli esiti dell'operazione condotta dai carabinieri di Oristano e del Nucleo patrimonio culturale della Sardegna.
L'arrestato è un uomo di Uras di 47 anni, mentre gli altri denunciati sono di Oristano, Marrubiu e a Terralba. Dovranno rispondere di detenzione di reperti archeologici e ricettazione, l'arrestato anche di detenzione di armi e munizioni da guerra detenuti illegalmente.
Nelle immagini l'intervista al maggiore dei carabinieri Paolo Montorsi.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...