provincia-di-bologna

Era partito da Barletta per il fronte russo nel 1943, durante la seconda guerra mondiale, ma non è più tornato. Oggi, 78 anni dopo, alla famiglia del tenente Vincenzo Fugalli è stata consegnata una lettera che il giovane soldato barlettano aveva scritto dal fronte ma mai giunta a destinazione. La lettera è finita casualmente nelle mani di una donna di Mantova, Olga Rosa Davini, che in una cerimonia organizzata a palazzo di città l'ha consegnata a Serena Fugalli, nipote del militare. "I miei genitori, particolarmente mio padre, - ha spiegato la signora Davini - si sono adoperati senza tregua nel dopoguerra con il governo russo per rendere possibile il rientro delle salme di alcuni soldati caduti su quel fronte durante il secondo conflitto mondiale. Una missione basata su trattative a dir poco ardue, ma portata avanti nella consapevolezza morale di offrire un impagabile omaggio alla memoria di tanti militari che non hanno potuto riabbracciare i propri cari. Io ho raccolto quest'eredità innata e proprio nel corso delle infaticabili ricerche ho ritrovato il manoscritto che, dopo il tam tam attivato con successo tramite i canali social e i media, posso riconsegnare oggi alla famiglia del tenente Vincenzo Fugalli". La consegna è avvenuta alla presenza del sindaco Cosimo Cannito, che ha commentato il gesto come "una missione carica di umanità, una lezione di sensibilità che considero un privilegio aver ascoltato dalla voce di chi ne è artefice. Esprimo tutta la mia ammirazione per l'esemplare ostinazione che anima l'operato della signora Olga, ripagata dall'emozione dei parenti che possono rientrare in possesso di una lettera dal valore affettivo inestimabile. Tutta la città Barletta - ha detto il sindaco - oggi deve essere grata per questo gesto di assoluto valore", Bari, 4 giugno 2021. ANSA
Era partito da Barletta per il fronte russo nel 1943, durante la seconda guerra mondiale, ma non è più tornato. Oggi, 78 anni dopo, alla famiglia del tenente Vincenzo Fugalli è stata consegnata una lettera che il giovane soldato barlettano aveva scritto dal fronte ma mai giunta a destinazione. La lettera è finita casualmente nelle mani di una donna di Mantova, Olga Rosa Davini, che in una cerimonia organizzata a palazzo di città l'ha consegnata a Serena Fugalli, nipote del militare. "I miei genitori, particolarmente mio padre, - ha spiegato la signora Davini - si sono adoperati senza tregua nel dopoguerra con il governo russo per rendere possibile il rientro delle salme di alcuni soldati caduti su quel fronte durante il secondo conflitto mondiale. Una missione basata su trattative a dir poco ardue, ma portata avanti nella consapevolezza morale di offrire un impagabile omaggio alla memoria di tanti militari che non hanno potuto riabbracciare i propri cari. Io ho raccolto quest'eredità innata e proprio nel corso delle infaticabili ricerche ho ritrovato il manoscritto che, dopo il tam tam attivato con successo tramite i canali social e i media, posso riconsegnare oggi alla famiglia del tenente Vincenzo Fugalli". La consegna è avvenuta alla presenza del sindaco Cosimo Cannito, che ha commentato il gesto come "una missione carica di umanità, una lezione di sensibilità che considero un privilegio aver ascoltato dalla voce di chi ne è artefice. Esprimo tutta la mia ammirazione per l'esemplare ostinazione che anima l'operato della signora Olga, ripagata dall'emozione dei parenti che possono rientrare in possesso di una lettera dal valore affettivo inestimabile. Tutta la città Barletta - ha detto il sindaco - oggi deve essere grata per questo gesto di assoluto valore", Bari, 4 giugno 2021. ANSA
bologna

Manda una lettera alla moglie durante la Seconda Guerra Mondiale, arriva dopo 80 anni

Il sottotenente Francesco Cerioli l’ha scritta da un campo di prigionia in Africa, ora l’ha ricevuta il figlio 82enne, visto che entrambi i coniugi sono morti
Chiara Gualzetti (Ansa)
Chiara Gualzetti (Ansa)
bologna

Omicidio Chiara Gualzetti, confermata in appello la condanna a 16 anni del giovane assassino

L’imputato, che oggi diventa maggiorenne, ha affermato di aver agito spinto da un demone
Ufficio postale, immagine simbolo (foto Ansa)
Ufficio postale, immagine simbolo (foto Ansa)
il furto

Ha debiti per droga, direttore di un ufficio postale simula rapina nella sua filiale

Con l’aiuto di due complici ha rubato 20 mila euro. Il trio, scoperto dai Carabinieri, ora rischia il processo
Il prima e il dopo dell'operazione (foto Instagram)
Il prima e il dopo dell'operazione (foto Instagram)
Bologna

Nuova vita a 16 anni: operata alla schiena per cifo-scoliosi “cresce” di 15 centimetri

La malattia aveva incurvato la sua colonna di 90 gradi. I medici: «Recuperata la posizione naturale, intervento straordinario ma complesso»
Il maestro Luigi Lai (L'Unione Sarda)
Il maestro Luigi Lai (L'Unione Sarda)
In Aula Magna

Laurea a Luigi Lai, Bologna si commuove

La cerimonia presieduta dal Magnifico Rettore dell’Università Alma Mater Giovanni Molari. Il Maestro: «Un onore per me, per le launeddas e per la Sardegna»
Gli inquirenti sul luogo del delitto (Ansa)
Gli inquirenti sul luogo del delitto (Ansa)
bologna

Ucciso 16 anni fa, riaperto il cold case: gli inquirenti hanno il dna del killer

Stefano Gonella aveva 26 anni, faceva il portiere di notte in un albergo
Il maestro Luigi Lai (Archivio L'Unione Sarda)
Il maestro Luigi Lai (Archivio L'Unione Sarda)
la celebrazione

Università di Bologna: laurea ad honorem al maestro Luigi Lai

La cerimonia martedì 14 febbraio, Alma Mater: «Il più grande suonatore di launeddas di tutti i tempi»
Violenza sulle donne, foto simbolo (Ansa)
Violenza sulle donne, foto simbolo (Ansa)
pronto soccorso

Botte alla compagna, sardo denunciato nel Bolognese

La donna era sotto choc e presentava traumi e lesioni, attivato il Codice Rosso
imola

Fabio Cappai, rito abbreviato per il minorenne di origine sarda accusato di omicidio

Prosegue il procedimento nei confronti dei 4 giovani accusato di aver ucciso l’operaio 23enne, anch'egli con radici nell’Isola
Gli inquirenti sul luogo del tentato omicidio a Bologna (Ansa - Cori)
Gli inquirenti sul luogo del tentato omicidio a Bologna (Ansa - Cori)
bologna

Accoltella l’ex moglie e scappa. In casa anche i tre figlioletti

I bambini sono stati affidati ai servizi sociali, la donna è in prognosi riservata
Cocaina (foto Ansa)
Cocaina (foto Ansa)
bologna

Cocaina a una minorenne in cambio di favori sessuali: 27enne in arresto

Almeno 200 le dosi cedute dall’uomo alla 15enne, poi la confessione della giovane: «Ero in astinenza, lui ne ha approfittato»
Un agente in servizio (foto Ansa)
Un agente in servizio (foto Ansa)
Bologna

Prende a pugni la porta di casa dell’ex moglie, 40enne arrestato dalla Polizia

L’uomo, con un passato di maltrattamenti in famiglia, ha violato il provvedimento che gli vietava di avvicinarsi alla donna e ha aggredito gli agenti
Una pattuglia di carabinieri (Ansa)
Una pattuglia di carabinieri (Ansa)
bologna

Bimba di 4 anni precipita dal balcone e muore

In casa c’erano la mamma e la nonna, la piccola è uscita da una porta-finestra
Foto di gruppo dopo la cerimonia a Bologna (Foto concessa)
Foto di gruppo dopo la cerimonia a Bologna (Foto concessa)
bologna

I luminari della chirurgia consegnano il master (a pieni voti) a 4 professionisti sardi

Due medici e due fisioterapisti provenienti dall’Isola hanno concluso nel migliore dei modi il più prestigioso corso di specializzazione in Ortopedia e Traumatologia
Massimiliano Sussarello (dai social)
Massimiliano Sussarello (dai social)
cittadino-eroe

Sventa uno scippo a Bologna: 55enne sardo premiato per il coraggio

Massimiliano Sussarello ha ricevuto l’encomio dalla Questura per il suo senso civico: “Non potevo girarmi dall’altra parte”
Capradossi dietro dà sicurezza (Foto concessa/Valerio Spano)
Capradossi dietro dà sicurezza (Foto concessa/Valerio Spano)
coppa italia

Le pagelle di Bologna-Cagliari: bene Aresti e la difesa, attacco impalpabile

Il portiere salva più volte la squadra, non pervenuti Pereiro e Lapadula
Un tentativo di contrasto di Lapadula (L'Unione Sarda)
Un tentativo di contrasto di Lapadula (L'Unione Sarda)
coppa italia

Il Bologna merita la vittoria, Cagliari battuto 1-0 e eliminato

La rete da un colpo di testa dell’ex Lykogiannis con deviazione incolpevole di Obert
Viola in un contasto di gioco (L'Unione Sarda)
Viola in un contasto di gioco (L'Unione Sarda)
coppa italia

Bologna in vantaggio sul Cagliari, beffa dall’ex Lykogiannis

Padroni di casa sopra per 1-0, autogol dopo la girata del greco su calcio d’angolo
Fabio Liverani (L'Unione Sarda)
Fabio Liverani (L'Unione Sarda)
coppa italia

Bologna-Cagliari 0-0: il risultato in diretta

Traversa di Barreca, gol annullato ai felsinei per fuorigioco
Contro il Bologna, Lapadula davanti con Millico e Pereiro
Contro il Bologna, Lapadula davanti con Millico e Pereiro
la sfida

Liverani stravolge il Cagliari per il match di Coppa Italia col Bologna

Al Dall’Ara il mister punta su Lapadula, Millico e Pereiro per il reparto offensivo