giornalista

Cronaca Mondo

Malta, 10 arresti per l'omicidio della giornalista Daphne Galizia

Sono stati effettuati dieci arresti a Malta nell'ambito dell'inchiesta sull'omicidio di Daphne Caruana Galizia, giornalista e blogger uccisa il 16 ottobre con un'autobomba nei pressi della sua abitazione. La blogger Caruana Galizia, che aveva 53 anni quando è stata uccisa dall'esplosione di un'autobomba quasi due mesi fa, aveva realizzato alcune inchieste che coinvolgevano anche il premier Muscat. (Redazione Online/F)
Cronaca Mondo

Omicidio Galizia, il premier maltese Muscat: "Aveva molti nemici"

Mentre a Malta continuano le veglie di protesta contro l'assassinio di Daphne Caruana Galizia, la giornalista investigativa saltata in aria mentre entrava nella sua Peugeot, le polemiche non fanno che aumentare. Il figlio della giornalista, Matthew Caruana, ha scritto su Facebook accusando il governo di essere complice e responsabile dell'attentato e ha puntato il dito contro il premier Joseph Muscat e il suo entourage, accusandoli di aver trasformato Malta in un'isola mafiosa. (Redazione Online/F)
Cronaca Mondo

L'omicidio di Daphne Caruana Galizia sconvolge Malta e l'Europa

Un omicidio che ha sconvolto Malta ma tocca tutta l'Europa: quello di Daphne Caruana Galizia, giornalista e blogger, autrice di numerose denunce di corruzione. La donna è morta nell'esplosione della sua Peugeout 108 vicino alla sua casa a Bidnija. Il figlio Matthew, anche lui giornalista, su Facebook descrive l'impotenza dei soccorsi: "Mia madre è stata uccisa perché stava fra la legge e chi la infrange, ma anche perché era l'unica persona a farlo". (Redazione Online/F)