Sono almeno 25 le persone rimaste uccise e 20 quelle ferite a causa di due esplosioni consecutive avvenute questa mattina nella zona di Shash Darak, a Kabul.

Secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa locale ToloNews, la prima deflagrazione ha scosso il distretto diplomatico: un attentatore suicida in sella a una moto si è fatto saltare in aria vicino al dipartimento della Direzione nazionale della sicurezza.

La seconda esplosione è avvenuta nella stessa zona, circa 20 minuti dopo l'arrivo del personale di emergenza e dei giornalisti nell'area. Tra le vittime, il fotografo dell'Afp Shah Marai e una cameraman della ToloTv.

Gli attacchi sono stati rivendicati dallo Stato islamico.

(Unioneonline/D)

Article Link
© Riproduzione riservata