Prosegue a pieno ritmo la compagna di vaccinazione nel Medio Campidano e ad oggi sono state superate le 150mila vaccinazioni. Una grande accelerazione è stata data dall’apertura del grande hub di San Gavino Monreale, posto di fronte all’ospedale, dove sono state fatte la maggior parte delle dosi. Lo rimarca Alessandro Baccoli, direttore della Assl del Medio Campidano: “L’hub ha implementato i vaccini rispetto ai punti ambulatoriali nei 28 centri del territorio. Chi non ha ancora ricevuto nessuna dose può recarsi all’hub per farsi vaccinare senza prenotazione. Ora che è arrivato il freddo l’hub è perfettamente climatizzato. Inoltre ci sono  degli slot appositi per le vaccinazioni della fascia di utenza 12-18 anni e in questa fascia di età sono stati già vaccinati tantissimi ragazzi, un fatto importantissimo per la frequenza nelle scuole. Adesso si apre la campagna di vaccinazione per i bambini dai 5 agli 11 anni e tra ieri e oggi abbiamo somministrato 300 vaccini in questa fascia di età. Inoltre sono previsti percorsi preferenziali per i bambini che si sottopongono a vaccinazione e per loro ci sarà anche l’attestato di coraggio. In più bisogna incitare gli studenti a vaccinarsi perché sarà un fattore di differenza importante rispetto allo scorso anno. Il virus circola tantissimo sulle gambe dei giovanissimi. È importante che i ragazzi vadano a vaccinarsi. Questo fatto mette in sicurezza l'anno scolastico e la ripresa della vita sociale”.
Per il numero uno della Assl del Medio Campidano le vaccinazioni stanno andando al di là di ogni previsione: “Vi è  un grande lavoro – aggiunge Alessandro Baccoli -  degli operatori, medici, infermieri, amministrativi della Assl di Sanluri. Vi è una grande dedizione di medici e infermieri volontari che spendono il loro tempo a favore della collettività”.

Adelina Pinna, la coordinatrice degli infermieri\u00A0nell'hub vaccinale di San Gavino Monreale con \"Babbo Natale\" (foto Pittau)
Adelina Pinna, la coordinatrice degli infermieri\u00A0nell'hub vaccinale di San Gavino Monreale con \"Babbo Natale\" (foto Pittau)
Adelina Pinna, la coordinatrice degli infermieri nell'hub vaccinale di San Gavino Monreale con "Babbo Natale" (foto Pittau)
© Riproduzione riservata