SPORT - CALCIO

le pagelle rossoblù

Cragno portierone, bentornato Pattolino

Cragno tiene in vita il Cagliari moribondo, Ionita e Sau lo conducono al pareggio
alessio cragno (archivio l unione sarda)
Alessio Cragno (Archivio L'Unione Sarda)

Cagliari-Roma è finita 2-2: le pagelle dei rossoblù.

Cragno 7,5: Il tiro di Cristante non era proprio imparabile, ma era improvviso e molto ben colpito, difficile attribuire particolari colpe al portiere rossoblù che, in compenso, per il resto della partita si mostra sicuro e fa anche due strepitose parate su Zaniolo. È lui a tenere in vita il Cagliari.

Srna 6: La Roma attacca soprattutto dalle sue parti con Kolarov e Faragò. Srna soffre, ma i gol non arrivano dalle sue parti. E si propone spesso e volentieri. Mezzo voto in meno per le proteste che gli costano il rosso nel finale.

Klavan 5,5: Non impeccabile, soffre il pressing degli avanti giallorossi e perde anche un paio di palle da non perdere. Non è quello di inizio stagione.

Ceppitelli 6: Come il compagno di reparto, con qualche sbavatura in meno. Anche lui espulso per proteste.

Padoin 5,5: Il gol dell'1-0 arriva dalla sua fascia, dove Florenzi è troppo libero di scendere. Lui, invece, offende poco. Esce a inizio ripresa.

Pajac 6: Entra per dare più spinta a sinistra.

Faragò 6,5: Lotta e gioca da interno, che non è proprio il suo ruolo. Quando può si allarga a destra e con Srna fa anche buone cose.

Bradaric 6: Fuori dal gioco a inizio match, quando inizia ad entrare in partita si vede. E si capisce perché Maran lo stia preferendo a Cigarini.

Cigarini s.v.

Ionita 6,5: Non una buona partita la sua, fino al minuto 84. Ma che dire di uno che prima segna l'1-2 e poi, al 95', fa l'assist che vale il pareggio?

Joao Pedro 6: Non il miglior Joao possibile, ma certamente il migliore del tridente d'attacco. Mette lo zampino nel gol dell'1-2.

Farias 5: Due guizzi: uno in particolare, nel primo tempo, straordinario. Nel mezzo, il nulla.

Sau 7: In contropiede trova il gol del 2-2 al 95', con il Cagliari in nove. Basta e avanza.

Cerri 5: Lotta su tutti i palloni e si propone sempre, facendosi trovare dai compagni. Ma mostra ancora tutti i suoi limiti. Tanti i controlli e i passaggi, anche elementari, sbagliati. In alcuni casi vanificando azioni potenzialmente pericolose.

(Unioneonline)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...