SPETTACOLI

L'indagine

Fausto Brizzi, il regista vicino all'archiviazione del caso per presunte molestie

Secondo i pubblici ministeri incaricati non ci sono elementi su cui procedere
fausto brizzi (ansa)
Fausto Brizzi (Ansa)

Il gip di Roma Alessandro Arturi si è riservato di decidere nei prossimi giorni in merito alla richiesta di archiviazione del fascicolo d'indagine sul regista ed autore cinematografico Fausto Brizzi per le presunte accuse di molestie sessuali.

Nel luglio scorso il procuratore aggiunto Maria Monteleone e il sostituto Francesca Passaniti avevano depositato la richiesta al giudice sollecitando la chiusura dell'inchiesta, istanza rinnovata questa mattina.

L'iscrizione di Brizzi sul registro degli indagati risale all'aprile del 2018, con le denunce presentate da tre donne. Le querele erano relative a presunti fatti d'abuso avvenuti nel 2014, 2015 e 2017.

Secondo le tre giovani, Brizzi le avrebbe invitate nel suo loft per un provino e le avrebbe poi obbligate a subire atti sessuali.

Per i pubblici ministeri, però, non c'è nulla.

Per Brizzi, dunque, è quasi la fine di un incubo. La vicenda era esplosa con un servizio televisivo a "Le Iene".

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...