POLITICA

i gazebo

Lega: "Raccolte 400mila firme contro il Mes in due giorni". Nell'Isola sono 3.500

Si è chiusa la mobilitazione nelle piazze, continua quella sul Web
un gazebo a cagliari (foto lega sardegna)
Un gazebo a Cagliari (foto Lega Sardegna)

Si è chiusa la mobilitazione della Lega contro la riforma del Mes. In questo weekend, nei gazebo organizzati dal Carroccio in 1.500 piazze italiane, sono state raccolte "quasi 400mila firme", fa sapere Matteo Salvini.

"In soli due giorni, comprese le adesioni online" sottolinea l'ex ministro dell'Interno, che poi ringrazia "gli italiani che non abbassano la testa da Nord a Sud".

"Difendiamo e difenderemo il nostro Paese", ha aggiunto il leghista.

In Sardegna sono invece 3.500 le firme raccolte negli oltre trenta gazebo sparsi per l'Isola. Lo fa sapere il coordinatore regionale della Lega Guido De Martini, che esprime soddisfazione per il risultato dell'iniziativa.

"Come sempre, nello stile della Lega, siamo scesi nelle piazze e abbiamo dato la parola ai cittadini: ringrazio tutte le persone che si stanno unendo a noi e i volontari che hanno reso possibile l'iniziativa", dichiara De Martini, per poi annunciare una nuova manifestazione in programma per sabato prossimo, in occasione del No Tax Day che si terrà nelle piazze italiane. A Cagliari l'appuntamento non è in piazza, ma all'Hotel Regina Margherita, ore 18.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}