POLITICA

Il professore

Savona in cattedra con gli studenti del Pacinotti: "Nell'euro non ci si può stare per forza"

Il ministro ha anche affermato che uscirne sarebbe un problema
paolo savona (ansa)
Paolo Savona (Ansa)

Il ministro degli Affari Europei Paolo Savona ha intrattenuto circa 300 tra studenti e docenti del liceo Pacinotti a Cagliari con il suo intervento dal titolo "Una politeia per un'Europa diversa".

Ha parlato ovviamente di economia, euro e debito.

"Oggi sarebbe un problema uscire dall'euro - ha detto proprio lui che per le sue posizioni euroscettiche non era gradito al Mef da Sergio Mattarella - e penso a chi investe e agli imprenditori". "Tuttavia - ha ammonito - nell'euro non ci si può stare per forza".

Il professore ha parlato anche del debito pubblico italiano: non ritiene sia un problema, la questione per lui è un'altra: "Il debito pubblico è rimborsabile. Il nostro Paese è solvibile, ma dobbiamo ricreare la fiducia negli investitori".

Il ministro resta a Cagliari. Venerdì 18 gennaio, infatti, conclude l'iniziativa "La Sardegna incontra l'Europa" alla Mediateca del Mediterraneo. La kermesse, in corso di svolgimento da due giorni, si chiuderà proprio con il suo intervento alla conferenza "Il futuro dell'Unione per un'Europa diversa, più forte e più equa".

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...