ECONOMIA

Istat: calo dell'occupazione rispetto a maggio, ma cresce su base annua

Calano gli occupati tra maggio e giugno: il mese scorso fa registrare un -0,2% rispetto al precedente, in numeri sono 49mila lavoratori, in particolare gli uomini e gli ultra 35enni.

Su base annua, invece, dicono i dati Istat, continua la crescita occupazionale con un +1,4%. Crescono i dipendenti a termine (+16mila), che arrivano al livello record di 3,105 milioni di persone, mentre il calo si concentra tra i permanenti (-56 mila), che sono 14,88 milioni, e in misura più contenuta tra gli indipendenti (-9 mila), pari a 5,3 milioni.

Anche considerando il calo di giugno, l'istituto di stastica stima una consistente crescita degli occupati (+0,8% rispetto al trimestre precedente, pari a +196mila), sia uomini che donne e principalmente di età pari o superiore a 50 anni.

Nel trimestre aumentano i lavoratori a termine (+123mila) e gli indipendenti (+75mila) mentre restano sostanzialmente stabili i dipendenti permanenti.

Su base annua, a giugno si conferma la crescita occupazionale (+1,4%, +330mila).

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...