CRONACA - MONDO

Africa occidentale

Giovani scomparsi in Burkina Faso: "La ragazza canadese è viva"

Ci sarebbe una svolta nelle indagini sulla sparizione dei due ragazzi
i due ragazzi (foto da facebook)
I due ragazzi (foto da Facebook)

Si riaccendono le speranze per le sorti dei due ragazzi, Luca Tacchetto, ingegnere padovano di 30 anni e Edith Blais, canadese di 34 anni, scomparsi in Burkina Faso il 15 dicembre scorso.

La 34enne - secondo quanto riferito dai media canadesi, che riportano le parole del primo ministro canadese Justin Trudeau - è viva: "Da quello che sappiamo sì, lo è", ha detto Trudeau.

Della ragazza, originaria di Sherbrooke, a 160 chilometri da Montreal, e dell'italiano Luca Tacchetto non si hanno notizie da due mesi fa, quando sono stati visti viaggiare in auto in Burkina Faso tra la città di Bobo-Dioulasso e la capitale Ouagadougou.

I due dovevano recarsi in auto in Togo per un progetto umanitario.

L'ipotesi, secondo quanto riportato da una testata locale, è sempre quella del rapimento.

(Unioneonline/s.a.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...