CRONACA - MONDO

India

Tragedia nel tempio indù: mangiano riso avvelenato, 11 morti

Ad essere letale il "prasad", cibo condiviso dai fedeli durante le preghiere
il prasad (foto da wikimedia)
Il prasad (foto da wikimedia)

Un pranzo "sacro" finito in tragedia. Almeno 11 persone, fra cui due bambini, hanno perso la vita in un tempio in India per aver mangiato del cibo avvelenato.

A rivelarlo la polizia del distretto di Chamarajanagar, nello stato meridionale di Karnataka, secondo cui ad essere "incriminato" sarebbe il "prasad", un riso con verdure tradizionalmente offerto nei templi induisti e condiviso dai fedeli durante le preghiere.

Numerose anche le persone gravemente intossicate: nel tempio del villaggio di Sulivadi, secondo fonti della polizia, c'erano infatti almeno 90 persone.

I testimoni hanno raccontato che, appena mangiato il riso, diverse persone hanno iniziato a vomitare accusando fortissimi dolori addominali.

Cinque persone sono state fermate e interrogate, fra cui due gestori del tempio, mentre campioni del riso avvelenato sono già all'esame degli esperti.

Lo stato di Karnataka si è impegnato a risarcire le famiglie delle vittime con 7mila dollari.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...