CRONACA - MONDO

Thailandia

Combatteva per pagarsi la scuola: 13enne muore durante un incontro di boxe

Il giovane Anucha Kochana è stato colpito alla testa: non indossava il caschetto. Era al 150esimo incontro
immagine simbolo (pixabay)
Immagine simbolo (Pixabay)

Tragedia in Thailandia dove un ragazzo di 13 anni è morto durante un combattimento di boxe.

Si tratta di Anucha Kochana che ha avuto la peggio contro un avversario di un anno più grande.

Dopo essere stato colpito più volte alla testa il giovane ha accusato un'emoragia cerebrale fatale.

Stando ai dati forniti dai media locali il 13enne era molto esperto, avendo combattuto in carriera oltre 150 incontri, ma ciò non è bastato per evitare la morte.

Anucha aveva iniziato a fare boxe thailandese all'età di 8 anni.

Il caso ha rinfocolato le proteste dei fautori dell'innalzamento da 8 a 12 anni dell'età minima per competere negli sport da combattimento.

Nel Paese ci sono oltre 12mila pugili registrati di età inferiore a 15 anni, molti dei quali non indossano alcuna protezione.

Anucha era orfano e combatteva per raccogliere fondi per finanziarsi la scuola.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...