CRONACA - ITALIA

sanità

I medici d'urgenza: "Pronto soccorso presi d'assalto, 3-5 giorni di attesa per i malati Covid"

"Situazione drammatica, ci sono file di ambulanze in attesa"
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (archivio L'Unione Sarda)

"La situazione nei Pronto soccorso è drammatica, con fortissime criticità in tutte le Regioni. In questi giorni, sono presi d'assalto da pazienti con sintomi da Covid-19 e ci sono file di ambulanze in attesa".

Lo afferma il presidente della Società italiana di medicina di emergenza urgenza (Simeu) Salvatore Manca, dopo che ieri si sono registrati nel nostro Paese circa 19mila nuovi casi di coronavirus.

I reparti Covid, racconta, "sono pieni e i Pronto soccorso stanno diventando un 'parcheggio' per questi pazienti anche per 3-5 giorni. Stiamo assistendo tutti ma mancano medici e infermieri. Non ce la facciamo più a reggere".

L'allarme è arrivato all'indomani del monitoraggio settimanale dell'Iss, che ha parlato di una "situazione molto grave" in tutto il territorio italiano e rivolto un appello ai cittadini affinché restino a casa e riducano le opportunità di contatto con persone al di fuori del nucleo familiare.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}