CRONACA - ITALIA

Pisa

Bambini bastonati per "imparare il Corano", due arresti

Un bimbo di 7 anni e un ragazzino di 17 sarebbero stati picchiati e maltrattati da due "maestri"
immagine simbolo (ansa)
Immagine simbolo (Ansa)

Per far imparare il corano a bambini e ragazzi tra i 7 e i 17 anni avrebbero usato metodi violenti, colpendo gli allievi anche con delle mazze.

Due uomini sono stati arrestati dagli agenti della squadra mobile di Pisa con l'accusa di maltrattamenti su minori.

Le violenze sarebbero avvenute durante un doposcuola gestito da un'associazione culturale senegalese islamica, nel centro di Santa Croce sull'Arno (Pisa).

Un terzo esponente dell'associazione è indagato.

Le manette sono scattate al termine di un'inchiesta durata mesi.

Gli inquirenti si sono avvalsi delle immagini registrate dalle videocamere nascoste nel centro.

Secondo quanto emerso, nel doposcuola frequentato soprattutto da bambini africani, i due "maestri" avevano il compito di tramandare la conoscenza del testo sacro dell'Islam anche con metodi violenti.

Posti sotto sequestro bastoni e mazze.

La struttura in cui sarebbero avvenuti i presunti maltrattamenti era frequentata da almeno sessanta minori.

"Nessuno spazio agli estremisti, a chi predica odio, picchia, discrimina le donne. Siamo orgogliosi della nostra civiltà e la difenderemo a tutti i costi", ha commentato il ministro dell'Interno Matteo Salvini.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...